Orchestra Augusto - Viva la libertà

Ai nostri ragazzi e allo loro “Voglia di musica!”
In questo tempo di incredulità e stupore.
In questo tempo di segregazione e lontananza.
In questo tempo fragile.
Noi che pensavamo di sostenervi, abbiamo scoperto la vostra forza.
Noi, che temevamo la lontananza, abbiamo scoperto una nuova comunità.
Avete interpretato questi giorni e donato a tutti emozioni.

 

Cosa possiamo lasciarvi in cambio ?
“Una sola parola, ma che brilla come una vecchia moneta: Grazie!”

Pablo Neruda